Martedì, 20 Luglio 2021 09:07

Maltempo Gargano, i sindaci: “Situazione critica ma ci rialzeremo”

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)
In piccolo Merla e Di Fiore In piccolo Merla e Di Fiore

Dopo una intensa giornata il sindaco di Rignano Garganico e di San Marco in Lamis fanno il punto della situazione, preoccupati per i danni: “faremo di tutto per garantire loro il doveroso apporto e supporto".

Il giorno dopo l'alluvione la priorità resta sempre la messa in sicurezza del territorio, tanto è stato fatto ma tanto ancora occorre fare, è anche il giorno della conta dei danni.

 

“5 ore senza sosta, urla e preoccupazioni, amici angosciati e spaventati, acqua da tutte le parti, oltre 250 mm di pioggia in 8 ore. Già dal tardo pomeriggio, dopo aver accertato l'incolumità di uomini e abitazioni, è iniziata la messa in sicurezza del territorio- scrive il sindaco di Rignano Garganico, Luigi Di Fiore, nella tarda serata di ieri. Domattina presto di nuovo a lavoro, per proseguire quanto iniziato oggi e per cominciare la somma dei danni, ingenti danni. Anche se per tanti sarà davvero difficile, faremo di tutto per garantire loro il doveroso apporto e supporto. Nessuno deve sentirsi solo. Dovrei spendere milioni di parole per ringraziare tutti gli uomini e donne che hanno offerto il proprio contributo, ma lo farò in un secondo momento. Oggi, invece, posso dire con stima e orgoglio che noi rignanesi, quando c'è da tirarsi su le maniche, abbiamo una marcia in più e lo abbiamo dimostrato e lo dimostreremo anche questa volta. Coraggio, Rignano.

 

 

È ora di stringerci come comunità, unire le forze e tirare fuori l'orgoglio sammarchese e lo spirito di solidarietà per superare questa dura prova a cui ci ha sottoposto Madre natura nelle ultime ore- è il commento del primo cittadino di San Marco in Lamis, Michele Merla. Stiamo seguendo l'evolversi della situazione ed attivato tutte le procedure e le relazioni a nostra disposizione ad ogni livello. Siamo vicini ai concittadini che hanno subito gravi danni ad abitazioni, imprese, campi agricoli ed attività commerciali".

 

"La priorità resta la messa in sicurezza e la tutela dell'incolumità delle persone, a cui far seguire con urgenza il ripristino dei luoghi e la conta dei danni, che, temo fortemente, siano ingenti- aggiunge Merla. Ho terminato poco fa una videoconferenza con il Presidente Michele Emiliano per fare il punto sull'emergenza ed abbiamo anche concordato che domani, o al massimo mercoledì, i referenti istituzionali e tecnici della Regione Puglia saranno qui in loco per fare la conta dei danni e supportarci nella ripartenza. Questa situazione che ci vede inermi nei confronti di imprevedibili cataclismi naturali, fa emergere la necessità di continuare a lavorare strategicamente sulla messa in sicurezza del territorio, come fatto in questi anni, in particolar modo sul fronte del dissesto idrogeologico ed il recupero urbanistico di determinante zone. Metterò tutto me stesso affinché la situazione torni celermente alla normalità e che chi ha subito danni abbia immediato sostegno e risarcimento”. Conclude.

 

pubblicità3

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”