Martedì, 22 Ottobre 2013 09:46

Il Molise omaggia san Pio

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un pellegrinaggio che ha unito, fede, turismo e cultura. È l’omaggio del Molise a San Pio. Una domenica di festa dove oltre 600 molisani, arrivati da tutta la regione, hanno portato musica e tradizioni nella nuova chiesa di San Giovanni Rotondo.

Ad accompagnarli il “Grande Coro” di “Molise Incanto”, con più di 200 partecipanti, che ha animato la messa celebrata, per l’occasione, da frate Francesco Dileo, rettore del santuario di San Pio da Pietrelcina. Una manifestazione realizzata in collaborazione con la città di San Giovanni Rotondo, l’arcidiocesi di Campobasso – Bojano, la presidenza della Regione Molise, le Province di Campobasso e Isernia e oltre a 23 comuni molisani. L’evento intitolato “San pio chiama i cori del Molise”, è stato organizzato dall’associazione Molise Incanto, presieduta da Tiziana Martinelli

Una liturgia emozionante nella nuova chiesa di San Pio, grazie anche al grande coro, diretto da Sabina Mascia, accompagnato all’organo da Pasquale Petrucci e alla tromba da Manuel Confettini. Durante la messa sono stati offerti i doni del Molise (composti da prodotti tipici locali) da un corteo in abiti tradizionali. Al termine della funzione religiosa, il Grande Coro di Molise Incanto (che raggruppa una trentina di corali della regione) ha eseguito tre brani in chiesa davanti a una folla di fedeli: “Panis Angelicus” di Caesar Frank, il “Regina Coeli” di monsignor Marco Frisìna e il “Cantate domino” diValentino Miserachs,  direttore della Cappella Musicale Liberiana di Roma. 

 

Alla manifestazione di San Giovanni Rotondo hanno partecipato i rappresentanti della Regione Molise, delle Province di Campobasso e Isernia, diversi sindaci e varie autorità militari e religiose. Tra San Giovanni rotondo e il Molise potrebbero aprirsi nuovi spazi di turismo: “Questo è il Molise che vogliamo – ha detto il consigliere regionale con delega al Turismo, Domenico Di Nunzio – una regione fatta di cultura, tradizioni e passione per la musica. Questo evento ha dato modo alla nostra comunità di rinsaldare il legame con San Giovanni Rotondo e creare nuovi spazi di collaborazione anche per lo sviluppo di progetti e attività turistiche tra i nostri due territori”. 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”