Martedì, 01 Giugno 2021 08:51

San Giovanni R.: “Terra Libera” organizza una giornata ecologica

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il 5 giugno ci sarà una giornata ecologica organizzata dai ragazzi di Terra Libera in difesa dell’ambiente e del territorio,aperta a tutti i cittadini che “vorranno partecipare alla raccolta o alle varie attività di supporto”.

"Spesso l’amore per la propria terra è fatto di parole, pensieri e desideri, ma anche di piccoli gesti che possono comunque dire tantissimo. La giornata ecologica del 5 giugno a San Giovanni Rotondo è esattamente un piccolo gesto d’amore che i ragazzi di Terra Libera vogliono regalare al proprio territorio: un’iniziativa volta a liberare dai rifiuti una delle tante, magnifiche zone del Paese purtroppo abbandonata a sé stessa". Si legge in una nota diffusa dall'associazione. 

 

 

"A San Giovanni Rotondo, infatti, è piuttosto facile trovarsi davanti ad un paesaggio da ammirare con emozione mentre fa da sfondo alla bellezza della natura Garganica. Ma è altrettanto facile notare come questi paesaggi siano spesso soffocati dall’egoismo umano e dalla poca consapevolezza di ciò che ci circonda. L’intraprendenza dei giovani di Terra Libera, comitato cittadino fondato dal basso da ragazze e ragazzi sangiovannesi, è radicata nella convinzione di dover farequalcosa di concreto per difendere l’ambiente, anche attraverso un atteggiamento autocritico: Sono contemporaneamente colpevole e vittima – dice una ragazza che ha deciso di partecipare all’iniziativa - a volte senza neppure saperlo, ma se posso vorrei cambiare questa condizione.

 

 

Getta l’indifferenza , questo è uno degli hashtag utilizzati sui profili social ufficiali dell'evento, oltre ad essere il leitmotiv di un’iniziativa che ha come obiettivo quello di sensibilizzare i cittadini e le istituzioni riguardo il problema dell’abbandono dei rifiuti. Getta l’indifferenza è una frase che richiama alla responsabilità di tutti, contrastando chi pensa che il problema sarà di “quelli che verranno dopo di noi”e stimola il risveglio di un senso civico e di comunità che sembra oggi smarrito. Ben consapevoli del fatto che non basta una sola iniziativa di questo tipo per cambiare totalmente le cose, l’intenzione del progetto è quello di comunicare un messaggio chiaro che inneschi un processo di innovazione e cambiamento a favore di un impegno comune nei confronti dell’ambiente: Vorrei risvegliasse la memoria di tutti – spiega un giovane che parteciperà all’evento – un po' utopico magari, ma anche il solo prendere atto del problema ambientale è una parte inconsapevole del cambiamento che andrebbe messo in moto”.

 

L’evento del 5 giugno si terrà alle ore 9 in località Pozzo Cavo, ed è aperto a tutti i cittadini che vorranno partecipare alla raccolta o alle varie attività di supporto all’iniziativa (promozione e comunicazione, supporto, condivisione). Verrà fornita in loco tutta l’attrezzatura necessaria (pinze per la raccolta, guanti, mascherine, buste, ecc.) e saranno garantite le misure anti-covid previste (distanziamento, mascherina, gel, ecc.).

L’evento è in collaborazione con “Biblion”, “Asd Polisportiva Eppe Merla”, “Legambiente” e patrocinato dal Comune di San Giovanni Rotondo. Per qualsiasi informazione sull’evento o sulle varie iniziative è possibile contattare gli account social ufficiali di Terra Libera.

pubblicità3

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”