Manfredonia lancia la "Notte Puglia Colorata". Quella in programma stasera è la penultima giornata del 61esimo Carnevale. Oltre alla spettacolare e suggestiva Gran Parata in notturna dei 4 Carri allegorici e dei 16 Gruppi mascherati, comprese le Scuole della celebre "Sfilata delle Meraviglie", ci sarà un ricco e variegato programma
Domani, 9 marzo alle 18, a San Nicandro Garganico si svolgerà, a Palazzo Zaccagnino, la 14esima edizione della Quarantana. La Quarantana è un'antica tradizione quaresimale diffusa in tutto il sud Italia. Il suo nome sta ad indicare la quarantena, ovvero i quaranta giorni che mancano alla Pasqua.
Gabriella e Rossella. Per la 61esima edizione del Carnevale di Manfredonia, Zè Peppe si è circondato di ben due Reginette. Sono la sipontina Gabriella Spagnuolo e Rossella Romano (di Mola di Bari) le due stupende ambasciatrici della kermesse carnascialesca 2014. L'una bionda, l'altra bruna, entrambe giovani, di bella presenza, determinate,…
Rock acustico con influenze folk e testi molto particolari. "Via Zara" è l'esordio discografico, sulla lunga distanza pubblicato il 17 dicembre 2013, di Salvatore De Padova, in arte Salvo Mizzle.
In ogni angolo del Gargano vi è posto un frammento di storia i cui avvenimenti non tutti sono documentabili. Gli stessi episodi raccontati, si modificano poi nel tempo e così che dalla storia passano alla leggenda.
Si è tenuto sabato 1 marzo l'incontro tra l'Amministrazione comunale di Monte Sant'Angelo, i vertici dell'Asl Foggia e l'assessore alle Politiche della Salute della Regione Puglia, Elena Gentile.
Un nutrito gruppo di volontari ha visitato la struttura ospedaliera e i laboratori di ricerca che studiano le malattie genetiche.
L'ospedaletto è stata la prima opera "sponsorizzata" da Padre Pio. La Congregazione di Carità voleva dargli il nome di Ospedale Civile Padre Pio da Pietrelcina, il santo con le stimmate decise per San Francesco d'Assisi. L'impegno finanziario supera il milione di euro
61esima edizione del Carnevale di Manfredonia, bilancio più che positivo. Le sfilate, in diurna ed in notturna, dei 4 Carri allegorici e dei 18 Gruppi mascherati, sono state l'emblema del riuscito rilancio turistico di Manfredonia, invasa da migliaia di visitatori provenienti da tutto il Centro-Sud Italia.
ManfredoniaDal 7 al 9 marzo Manfredonia si appresta a diventare "Capitale dell'Etno Folk Mediterraneo" con l'evento "Gargano porta di pace", che per tre giorni ospiterà, in Piazza Papa Giovanni XXII, artisti provenienti da tutte le parti del mondo. Musicisti di livello internazionale come Patrizia Lopez, Nakaira, Mimmo Cavallaro e i…

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”