Home Foto news “Arte e natura” Vermeer nelle campagne del Gargano

“Arte e natura” Vermeer nelle campagne del Gargano

1803

In località “Falcare”, nel Comune di Cagnano Varano, ecco l’ultimo murales realizzato dall’artista Paolo Di Cataldo, si tratta di un’opera che si sviluppa per circa quattro metri di altezza e per oltre tre metri e settanta di larghezza. La “tela” che ospita questa imponente opera è un vecchio rudere abbandonato. « È una combinazione di arte e natura-ci spiega l’autore- si tratta dell’opera conosciuta come la ragazza con il turbante o anche come la ragazza con l’orecchino di perla di Vermeer, che viene spesso riproposta in chiave street art sempre però in chiave pop, aggiungendo elementi come la mascherina o altro, in questo caso si tratta di una riproduzione fedele. Con queste dimensioni e con questa interpretazione ci sono solo due opere una in Nuova Zelanda e l’altra è questa.  Il risultato è molto suggestivo, per chi percorre questa strada di campagna trovarsi davanti tutto ad un tratto questa figura realizzata su questo vecchio rudere, circondato da ampi terreni pianeggianti, il tutto diventa più pieno e più vivo».

1“Arte e natura” Vermeer nelle campagne del Gargano

2“Arte e natura” Vermeer nelle campagne del Gargano

 

3“Arte e natura” Vermeer nelle campagne del Gargano

4“Arte e natura” Vermeer nelle campagne del Gargano

5“Arte e natura” Vermeer nelle campagne del Gargano