Lunedì, 02 Settembre 2019 10:54

Isole Tremiti, immersione al buio: per pulire il mare 10 sub non vedenti con Emiliano e Luxuria

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sarà una pulizia speciale dei fondali quella che avverrà alle Isole Tremiti venerdì 6 settembre. A liberare dalla plastica e dai suoi più grandi nemici il mare delle Diomedee saranno dieci sub non vedenti, provenienti da tutta Italia e formati dall’Associazione ALBATROS - Progetto Paolo Pinto. Ad accompagnarli  ci sarà il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, che dopo un apposito corso di formazione effettuerà la sua prima immersione. 

“Tanti anni fa quando accompagnai lo stesso gruppo di sub non vedenti a fare immersioni sotto un lago ghiacciato in Piemonte - racconta Michele Emiliano- promisi che prima o poi mi avrebbero aiutato a conoscere il mare con il loro sguardo. E quando ho saputo di questa iniziativa alle Isole Tremiti, uno dei tesori ambientali più importanti della Puglia e d’Italia, ho capito che era giunto il momento di mantenere la promessa. Non potevo far più finta di non vedere”. 


La giornata di pulizia dei fondali denominata proprio “Non far finta di non vedere”, la prima di questo genere in Italia, servirà a sensibilizzare in maniera molto più efficace al rispetto dell’ambiente marino e ad uso sempre più limitato della plastica, specie alle Tremiti che per prime in Italia ne hanno bandito l’uso. 


“Quando alla tutela ambientale si affianca l’inclusione sociale - dichiara Pasquale Pazienza, Presidente del Parco Nazionale del Gargano - la provocazione diventa ancora più forte nei confronti di chi, pur senza barriere, non riesce a guardare nella direzione giusta. Invertire la rotta è diventata una necessità, ormai non più rimandabile, per la nostra vita e per quella delle generazioni future”. 


All’immersione con i non vedenti parteciperà anche Vladimir Luxuria, già testimonial e sub brevettata dell’Associazione dedicata alla memoria del grande campione Paolo Pinto. A celebrare i 30 anni dell’Area Marina Protetta sarà anche l’ottima musica del Tremiti Music Festival. Promosso da Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese e Puglia Sounds, l’evento porterà sulle isole - dal 5 al 7 settembre- grandi interpreti del jazz internazionale come Rita Marcotulli, Israel Varela, Médéric Collignon e talenti di questa terra come Antonio Tosques. I concerti si svolgeranno tra il molo di San Nicola e la piazza Pertini.

pubblicità2

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”