Giovedì, 25 Luglio 2019 16:04

San Giovanni R.: “Aspettando il Mercatino del Gusto in masseria”, a Tenuta Chianchito

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ventesima edizione dell'evento enogastronomico più importante del Sud Italia in programma a Maglie (Lecce) dall’1 al 5 agosto, anteprima e presentazione della kermesse avranno luogo sul Gargano e nel Salento, in due masserie d'eccezione: Tenuta Chianchito a San Giovanni Rotondo e Tenuta Moreno a Mesagne.


Venerdì 26 luglio alle 20, presso l'agriturismo Tenuta Chianchito si presenta la ventesima edizione dell'evento enogastronomico più importante del Sud Italia in programma a Maglie (Lecce) dall’1 al 5 agosto. Grande fermento in Puglia in attesa della ventesima edizione del Mercatino del Gusto, l'evento enogastronomico più importante del Mezzogiorno che come di consueto si svolgerà a Maglie (Lecce) dall’1 al 5 agosto 2019. Prima della conferenza stampa di lunedì 29 luglio, prevista presso la Camera di Commercio di Lecce, due importanti presentazioni della kermesse avranno luogo sul Gargano e nel Salento, in due masserie d'eccezione: Tenuta Chianchito a San Giovanni Rotondo e Tenuta Moreno a Mesagne.

 

Il primo appuntamento di “Aspettando il Mercatino del Gusto in masseria” è fissato per venerdì 26 luglio alle 20 presso l'agriturismo Tenuta Chianchito di San Giovanni Rotondo: la serata costituirà occasione per ripercorrere vent'anni di impegno incondizionato che ha permesso la creazione, in Puglia, di un evento straordinario, per bellezza e dimensione, la cui Reputazione - tema della rassegna per quest'anno - è ormai consolidata in Italia e all'estero.

 

Al tavolo dei relatori Michele Bruno, presidente di Puglia Expò e ideatore del Mercatino del Gusto; lo chef e padrone di casa Massimo Andrea Di Maggio, tra i protagonisti del cibo di strada, con la “paposcia” garganica, della ventesima edizione dell'evento; il digital strategist Toni Augello, conduttore dei cooking show di Maglie; Rocco Afferrante di “Essenza garganica”, produttore di distillati e liquori di Vico del Gargano; Luigi Nardella, chef di “Montaratro” di Lucera, che firmerà una delle celebri “Cene in Villa”; il rinomato macellaio di Apricena Michele Sabatino; Giuseppe Bramante, responsabile dei produttori del Presidio del caciocavallo; la tecnologa alimentare Sabrina Pupillo, responsabile CNA agroalimentare Foggia; Rossella Rinaldi di Taste&Tour per le Masserie Didattiche; lo chef in erba Alessandro Alessio. Modera l'incontro la giornalista Leda Cesari.

Interverranno alla presentazione, tra gli altri, espositori come Saverio Bisceglia della Fattoria la Montagnola di Monte Sant’Angelo o amici Luigi Turco dell'azienda agricola Turco di Lesina, Massimo Borrelli per l’azienda agricola Arte di Cerignola, Nicola Grifa de Il Parco di San Giovanni Rotondo, Pascal Barbato per Fulgaro panificatori di S. Marco in Lamis, Pinuccio Marmo per Agricola Marmo e una selezione di cantine presenti nella Piazza del Vino del Mercatino. Accesso su invito.

 

PUBBLICITA'

pubblicità3

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”