Giovedì, 06 Giugno 2019 09:02

Rodi Garganico: prima edizione della Swim race Gargano

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)
La locandina dell'evento La locandina dell'evento

Swim Race Gargano, prova agonistica federale di nuoto in acque libere, seconda tappa del circuito open water challenge Fin Puglia, sarà anche tappa nazionale del circuito Fisdir, Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivi Relazionali.

 

La manifestazione Federale, con il patrocinio del Comune di Rodi Garganico ed il sostegno del Comitato Regionale Pugliese del CONI nella persona del Presidente Angelo Giliberto e del delegato Provinciale Domenico di Molfetta, organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Nuoto nella persona del Consigliere Regionale e Responsabile del settore Nuoto in Acque Libere Ruggiero Messina, con l’avvallo del Presidente FIN Puglia, Nicola Pantaleo, vedrà coinvolti come principali attori, l’Aquarius Piscina Canosa, titolare dell’evento sportivo in collaborazione con lo Stabilimento Balneare “Lido Blu Marine” di Lido del Sole della famiglia Lobascio, fondamentale la base logistica, per l’accredito ed il ristoro di atleti e tecnici e per partenza ed arrivo del campo gara posizionato sulla spiaggia del lido.

 

La manifestazione competitiva, inserita anche nel calendario nazionale Super Master, vedrà l'impegno fisico e logistico di decine di figure e collaboratori tra segreteria organizzativa, accoglienza e premiazioni, giudici di gara, cronometristi, Assistenti Bagnanti in divisa della sezione Salvamento Fin Puglia, rappresentati dalla Responsabile del Settore provinciale Dott.ssa Francesca Rondinone, in linea con il progetto didattico “Lifeguard Open Water” ad integrazione dell’assistenza in mare ad atleti ed ufficiali gara affiancando i conducenti su imbarcazioni veloci e acquascooter, presidio medico con ambulanza dotata di defibrillatore semiautomatico, canoe e stand up paddle (SUP), personale per la realizzazione del campo gara con il posizionamento di boe, corpi morti e corsie di segnalazione.

 

La sicurezza agli atleti in mare sarà garantita da oltre 10 imbarcazioni veloci a vedetta e con presidio medico a terra e sarà concertata la fattibilità, rispettandone l’ordinanza e le prescrizioni, con la Capitaneria di Porto di competenza territoriale.

 

La giornata di Rodi Garganico presso il Lido Blu Marine sarà anche tappa nazionale del circuito Fisdir (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivi Relazionali) per la disciplina del Nuoto per Salvamento in Acque Libere con lo svolgimento della gara del frangente coadiuvato dal Delegato Regionale Fisdir, Prof.ssa Floriana De Vivo.

 

Lo scopo della manifestazione è quello di integrare turismo e sport nel territorio di Rodi Garganico, come progetto pilota per poter estenderlo nell’immediato futuro a tutto il territorio ricadente nel Parco del Gargano, pubblicizzando l'evento agonistico e proiettandolo sul panorama italiano considerando le bellezze del litorale garganico e prevedendo oltre 300 unità di pubblico tra atleti, tecnici, accompagnatori e turisti attratti dalle forti potenzialità naturali e con il water front del lungomare attraverso cui poter seguire le competizioni interpellando la collaborazione delle istituzioni.

 

Sarà altrettanto promossa l’iniziativa “Plastic Free” di Legambiente con le Associazioni di Sannicandro Garganico e Monte Sant’Angelo per sensibilizzare l’opinione pubblica su una delle più gravi emergenze ambientali dei nostri tempi, l’inquinamento della plastica che riguarda soprattutto spiaggia e mare.

 

PUBBLICITA'

pubblicitàpiumealvento

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”