Incontriamo l'assessore Teresa Sauchelli e il consigliere comunale Mimmo Longo nella stanza dell'assessore all'ambiente a Palazzo San Francesco. È il consigliere che, dopo aver letto il nostro articolo che riporta le perplessità dei cittadini ci chiama al telefono per fissare l'appuntamento.
Fanya aprirà il concerto dei Nomadi a Lesina il 17 maggio. Il concerto, ore 21.30 piazza Umberto I, si terrà in occasione della festa patronale di San Primiano. In scaletta anche il brano "Donna" di Mia Martini.
Domani "Il futuro della Città va in porto", la tavola rotonda organizzata dall'Autorità Portuale di Manfredonia per presentare l'atteso "Piano di sviluppo del Porto di Manfredonia, Linee guida per la redazione del Piano regolatore portuale", un attento studio del contesto, delle infrastrutture portuali e del territorio di riferimento, nonché la…
Sabato, 03 Maggio 2014 20:12

Ischitella: la prima "moto-benedizione"

Scritto da
Neanche la pioggia ha fermato la prima "moto-benedizione", anzi un «ulteriore benedizione dal cielo» così come è stata definita dal parroco-rider Don Berardino "Dino" Iacovone.
Ieri, 30 aprile, all'interno della Fiera Internazionale dell'Agricoltura di Foggia, Angelo Marino, presidente del Consorzio, Ignazio Garau, direttore di Città del Bio e Saverio Lamarucciola, coordinatore regionale dell'Associazione, hanno siglato l'accordo di collaborazione che apre di fatto un nuovo capitolo sul futuro del territorio di Capitanata.
L'Autorità Portuale di Manfredonia, guidata da Gaetano Falcone, presenta agli stakeholders ed alla comunità una nuova visione del porto di Manfredonia, che ne riscrive la storia e le modalità di fruizione e lo consacra ad elemento totalmente connesso ed integrato alla città.
Ad Antonio Cera, giovane imprenditore di un antico forno familiare, la sesta edizione del premio "Segno di Speranza". Laureato in Economia aziendale alla Bocconi di Milano, torna nella sua terra e fa volare il forno di famiglia. Nel 2011 ha organizzato all'Istituto dei Ciechi di Milano una giornata dedicata alla…
Tra i tanti accenni e racconti romanzati sulle brigantesse, nel Gargano e nel meridione d'Italia, prendiamo ad esempio due storie particolari ed emblematiche, che rappresentano efficacemente il brigantaggio femminile. Filomena de Marco, meglio nota come Filomena Pennacchio,
Venerdì, 18 Aprile 2014 08:31

I riti della Settimana Santa sul Gargano

Scritto da
La settimana che precede la Pasqua è, dal punto di vista religioso, la più intensa e carica di emozioni. La processione del Venerdì Santo rappresenta l'incontro, dopo la ricerca piena d'angoscia di Maria, con Gesù incatenato, ferito. Ogni paese, mescolando tradizione e fede, nel corso dei secoli ha sviluppato un…
Nei miti, nelle leggende e nelle religioni arcaiche, c' è sempre una Grande Madre, una Dea, una Donna, che accompagna gli uomini nelle loro avventure, nella loro vita, inseguendo il proprio destino fino al suo compimento: il brigantaggio non fa eccezione.
Pagina 33 di 34

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”

pubblicita elezioni

 

Giuseppe Limosani Il Maestro Partigiano