Sei un imprenditore agricolo? Hai una azienda agricola? O sei un privato in possesso di superfici agricole e forestali interessate dagli interventi del PSR (Piano Sviluppo Rurale) della Regione Puglia 2014-2020?
Anche quest’anno la Struttura complessa di Endocrinologia, Diabetologia e Malattie Metaboliche del Policlinico “Ospedali Riuniti”di Foggia, diretta da Olga Lamacchia, aderisce alla campagna per la giornata mondiale del diabete sul tema “Famiglia e Diabete”, insieme con la Libera Associazione Diabetici Capitanata (L.A.D.I.C.), Lions Club “U.Giordano” di Foggia e la Croce…
L’annuncio è arrivato pochi minuti fa da monsignor Luigi Renna nella cattedrale di Manfredonia. L'arcivescovo Moscone raccolgie l'eredità del compianto Michele Castoro
Il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, e l'assessore alla Tutela Animale, Vincenzo Ascoli nell ambito del Progetto "Zero cani in canile" fanno appello alla popolazione per regolarizzare, entro la fine di ottobre, i propri cani, facendogli istallare il microchip, obbligatorio per legge
Dal 24 ottobre al 4 novembre, 12 giorni di iniziative con 15 artisti da tutta Italia. Si terrà dal 24 ottobre al 4 novembre 2018, a Vico del Gargano, la dodicesima edizione di “Vivi il Parco nell’Arte”: per 12 giorni, uno dei borghi più belli d’Italia diventerà una grande galleria…
Il 23esimo rapporto annuale Comieco mette in evidenza la crescita di raccolta differenzata di materiale di carta nella nostra regione. Dal Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base di cellulosica circa 10 milioni di euro di corrispettivi ai Comuni pugliesi in convenzione
“Ho depositato un’interrogazione consiliare sulla viabilità nella provincia di Foggia, che potrebbe essere una bozza programmatica degli interventi necessari al territorio per garantire, finalmente, il diritto alla mobilità e alla sicurezza stradale", è scritto nella nota del consigliere regionale azzurro
Domenica 21ottobre, dalle ore18.3 alle20.30, presso la Cantina Potena di Poggio Imperiale, si svolgerà l’appuntamento “Aspettando Il cammino di Bacco”, il penultimo della tipologia. Location con vista che prevede il coinvolgimento attivo del pubblico ispirato da immagini, suoni, degustazioni, sapori e odori in spazi e luoghi suggestivi dell’Alto Tavoliere
"A fine dicembre si brinderà al nuovo anno, ma anche alla riapertura definitiva della galleria “Monte Saraceno”. Ho ricevuto, infatti, riscontro formale alle mie richieste e dall’Anas è pervenuta la conferma della conclusione dei lavori di adeguamento tecnologico della galleria entro la fine dell’anno”
Sul Gargano gli esperti della materia fanno il punto sulle monete di produzione longobarda, non mancheranno gli studi sul Santo Patrono, l’Arcangelo Michele, che fu il Santo protettore dei longobardi e il primo santo impresso su una moneta europea.
Pagina 1 di 32

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”

 

Giuseppe Limosani Il Maestro Partigiano