Mercoledì, 04 Settembre 2019 11:08

Presentato il "9° Rally porta del Gargano", ecco le novità di questa edizione

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

2 intense giornate di gara, 7 prove speciali, una notturna, 280 km di percorrenza,  74 equipaggi  provenienti da tutt'Italia. Questi i numeri principali dell'attesissimo, avvincente ed affascinante "Rally Porta del Gargano", giunto alla sua 9^ edizione in programma il prossimo weekend (sabato 7 e domenica 8 settembre) nel triangolo Manfredonia - Monte Sant'Angelo - Mattinata.

La manifestazione organizzata dall'Asd "Piloti Sipontini" (con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Foggia, Comuni di Manfredonia – Mattinata – Monte Sant'Angelo, Coni e Aci Foggia), con le sue peculiari Prove Speciali immerse in panorami unici e mozzafiato, è ormai un cult del circuito nazionale, tra le gare più attese da team e piloti pronti a sfidarsi con i loro bolidi, sul fil dei secondi dei cronometri, per conquistare l'ambita vittoria ed il campionato. Infatti, il 9° "Rally Porta del Gargano" è valido per la Coppa Rally Zona 7, mentre per mancanza di iscrizioni non vi sarà il "4 ° Rally Porta del Gargano Historic", riservato alle auto d'epoca.

 

Tutti i dettagli e le novità della manifestazione sono stati illustrati nella conferenza stampa che si è  svolta a Monte Sant'Angelo presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale, alla quale sono intervenuti  Raffaele e Giuseppe La Torre (referenti dell'AsD "Piloti Sipontini" e deus ex machina della manifestazione), Giandiego Gatta (Vice Presidente del Consiglio della Regione Puglia), Michele Fusilli (Vicesindaco del Comune di Monte Sant'Angelo), Rosa Palomba (Assessore al Turismo ed alla Cultura del Comune di Monte Sant'Angelo), Raimondo Ursitti (Presidente ACI Foggia) ed Ennio Nocera (storico pilota di rally) da sempre presente con il "Premio Fair Play".

 

Una manifestazione che, in quasi un decennio, si è rivelata un efficace e vincente strumento di valorizzazione e promozione  del Gargano, in periodi cosiddetti destagionalizzati, utili anche a "dare respiro" al segmento turistico ed a tutta l'economia locale.

 

Tante le novità per l'edizione 2019 a partire dalla nuova location delle cerimonie di partenza e premiazione che si svolgeranno a Manfredonia su Viale Miramare (zona Rotonda).  Cambio di location anche per il Parco Assistenza e la Sala Stampa che saranno ubicati presso il "Centro Commerciale Gargano". Invece, l'area della Sidap srl (loc. Porto Industriale a Manfredonia), per le verifiche tecniche / sportive pre gara (sabato 7 dalle ore 9 alle 14).

 

Per quanto concerne la gara, il 9° "Rally Porta del Gargano" vede la conferma delle Prove Speciali che la caratterizzano: "Macchia - Monte Sant'Angelo" (Ps1 Ps2), "Mattinata - Monte Sant'Angelo" (Ps3, Ps5 e Ps7), "Gargano" (Ps4 e Ps6). Rispetto all'edizione 2018, il "Rally Porta del Gargano" vede un passaggio in meno sulla Ps "Gargano" (necessità di riduzione dei km per regolamento. In totale saranno 7 le Prove Speciali (81,26 km) per una percorrenza totale di 275,74 per gli equipaggi in gara. Lo Shakedown è previsto sabato 7 dalle ore 13 alle 16.

 

Unanime l'appello delle Istituzioni intervenute alla conferenza stampa a sostegno dell'importanza strategica per il territorio della crescita di questa manifestazione non solo per gli aspetti sportivi, ma soprattutto socio-economici.

 

"Un importante vettore di promozione a 360° che amplia e completa la nostra offerta turistica, un invito a vivere le nostre bellezze - ha sottolineato l'Assessore Palomba -. Per questo motivo abbiamo presentato l'evento alla Bit di Milano, a Turisma di Firenze e a Roma. Auspico che, così come fatto dal Comune di Monte Sant'Angelo, anche altre Istituzioni e le imprese, soprattutto quelle ricettivo-turistiche, decidano di sostenere attivamente il Rally Porta del Gargano, affinchè cresca e possa affermarsi a livello nazionale; d'altronde è già una gara unica nel suo genere per location e paesaggi".

 

"Questo Rally dà prestigio al territorio del Gargano e perpetua una tradizione da tutelare e valorizzare sempre di più nel futuro - fa eco l'Avv. Giandiego Gatta -. E' una manifestazione che va ben oltre lo sport poiché divulga ciò che più sano ed ammirabile c'è nella nostra terra. Per tutte queste ragioni è indispensabile che la Regione Puglia sostenga con maggiore forza questo evento".

 

Per il Presidente dell'ACI Foggia, Raimondo Ursitti "Il Rally Porta dl Gargano è un fiore all'occhiello nazionale del motorsport. Encomiabile è lo sforzo dell'Asd Piloti Sipontini a riuscire a tenere tenacemente in vita questa manifestazione che riesce a coltivare ed alimentare una tradizione di piloti ed appassionati locali stratosferica".

 

Durante la conferenza stampa e nella due giorni di gara, ACI Foggia è impegnata nella "Action for road safety",  una campagna internazionale di educazione e sensibilizzazione alle dieci regole d'oro per la sicurezza stradale.

 

Inoltre, come nelle ultime edizioni nella due giorni di gara, presso la rotonda di Viale Miramare, ci sarà il divertentissimo "Trofeo dei Bambini" targato Li Bergolis Pneumatici. L'evento rivolto ai più piccoli si propone di promuovere l'educazione civica e la sicurezza stradale, insegnando ai bambini il rispetto delle regole stradali di base attraverso il gioco ed una sana competizione. Tutti i partecipanti riceveranno premi e gadgets omaggio.

 

Durante la conferenza Ennio Nocera (storico pilota di rally) ha assegnato ben due "Trofei Fair Play": uno alla memoria del compianto fotografo sportivo Leonardo D'Angelo (improvvisamente deceduto nelle scorse settimane) ed uno a Giuseppe La Torre dell'Asd Piloti Sipontini, per la caparbietà e l'incommensurabili impegno e passione con i quali organizza il Rally Porta del Gargano.

Il "9° Rally Porta del Gargano" rientra nel programma MSA Summer Festival 2019, il cartellone di eventi estivi nella città dei due siti UNESCO (seguici ed interagisci sui social utilizzando gli hashtag #weareinpuglia #lacittàdeisitiunesco #summerfestivalMSA e taggando @Comune di Monte Sant'Angelo @infopointMonteSantAngelo).

 

PROGRAMMA

Sabato 07 settembre 2019

•    Verifiche tecniche/sportive ante gara Manfredonia (FG) loc. porto industriale dalle ore 09.00 alle ore 14.00 (presso SIDAP srl).

•    SHAKEDOWN SS. 89 Km 147.800 Monte Saraceno dalle ore 13.00 alle ore 16.00 (CHIUSURA STRADA DALLE ORE 12.00).

•    Cerimonia di partenza - Viale Miramare (zona Rotonda) – Manfredonia (FG) dalle ore 18.15

•    Orario Prove Speciali

  P.S. "MACCHIA" P.S. 1 ore 19.04; P.S.2 ore 21.33 (VETTURE STORICHE AL SEGUITO DELLE MODERNE).

Durata presunta di ogni singola P.S. da 90 a 120 minuti.

CHIUSURA STRADA DALLE ORE 17.00 (per indicazioni sugli accessi vedere il doc. "come raggiungerci" sul sito).

•    Parco Assistenza Centro Commerciale Gargano – loc. Macchia/ Monte Sant'Angelo (FG); A dalle ore 18.30 alle ore 18.45 B dalle ore 20.44 alle ore 21.14

 

Domenica 08 settembre 2019

•    Orario Prove Speciali

P.S. "MATTINATA - Monte Sant'Angelo" P.S. 3 ore 09.58; P.S. 5 ore 13.19; P.S. 7 ore 16.40;

P.S. "GARGANO" P.S. 4 ore 10.37; P.S. 6 ore 13.58 (VETTURE STORICHE AL SEGUITO DELLE MODERNE).

Durata presunta di ogni singola P.S. da 90 a 120 minuti.

CHIUSURA STRADA DALLE ORE 08.00 (per indicazioni sugli accessi vedere il doc. "come raggiungerci" sul sito).

•    Parco Assistenza Centro Commerciale Gargano – loc. Macchia / Monte Sant'Angelo (FG) - C dalle ore 09.01 alle ore 09.31; D dalle ore 12.22 alle ore 12.52; E dalle ore 15.43 alle ore 16.13.

•    Cerimonia di Arrivo e premiazione ore 18.00 Manfredonia (FG) Viale Miramare (zona Rotonda).

pubblicità1

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”