Venerdì, 11 Dicembre 2015 08:16

L'arte di Mario Milano in mostra a San Severo

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Domenica 13 dicembre 2015, alle ore 19.00, presso gli spazi espositivi del MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo (FG), all’inaugurazione di ‘Segni e Sogni di Mario Milano’, una mostra personale dedicata al fumettista di fama internazionale Mario Milano.

L’esposizione promossa dall'Amministrazione Comunale, attraverso l'Assessorato alla Cultura e curata dall’autore e dal MAT, è legata strettamente alle attività di promozione del media fumetto sostenute da anni dal MAT e da SPLASH! Archivio ‘Andrea Pazienza’, centro di documentazione permanente dedicato ad Andrea Pazienza, inaugurato lo scorso 18 aprile, che ha sede nel museo.

Durante il vernissage, nell’auditorium del MAT, interverranno: Francesco Miglio (Sindaco di San Severo), Celeste Iacovino (Assessore alla Cultura del Comune di San Severo), Elena Antonacci (Direttore MAT Museo dell’Alto Tavoliere), Antonello Vigliaroli (operatore culturale del MAT). Nel corso della serata saranno presentate le nuove importanti acquisizioni di SPLASH! Archivio ‘Andrea Pazienza’ donate dall’International Inner Wheel – Club di San Severo.

La mostra, visitabile fino a domenica 14 febbraio 2016, sarà costituita da oltre 80 tavole e illustrazioni originali tratte dalle produzioni dell’autore: da Nick Raider a Magico Vento, da Touna-Mara a Tex Willer. Attraverso il fumetto e il disegno, considerato come un’espressione fondamentale dell’animo umano, Mario Milano è riuscito ad esprimere il suo stile, personalizzando personaggi già esistenti e creandone di nuovi, lavorando sia per il pubblico italiano che per il prestigioso mercato francese.

Saranno inoltre esposte in anteprima nazionale alcune tavole originali dell'albo a colori di Tex Willer disegnato da Mario Milano in uscita per Sergio Bonelli Editore il prossimo agosto 2016.  L'ingresso è gratuito.

Mario Milano nasce l'8 settembre del 1968 a Foggia, dove attualmente risiede e lavora. Diplomatosi in scenografia nel 1992 presso l'Accademia di Belle Arti della sua città, alterna all'attività di scenografo quella di disegnatore di fumetti e illustratore. Successivamente collabora con alcune “fantine” realizzando storie brevi a fumetti. Nel 1994 inizia un rapporto di collaborazione con la Sergio Bonelli Editore tuttora attivo, disegnando per la serie Zona X.
Nel 1999 disegna per la serie Nick Raider, cui seguirà l'impegno per Magico Vento. Nel 2006 viene pubblicata la sua prima storia per Tex. Nello stesso anno inizia un rapporto di collaborazione con la casa editrice francese Les Humanoïdes Associés, che porterà nel 2007 alla pubblicazione del primo episodio di Touna-Mara, cui seguirà un secondo episodio. Dal 2009 con la casa editrice Glénat lavora ad un nuovo progetto dal titolo la Compagnie des Ténèbres, una trilogia di cui è stato pubblicato il primo episodio.
Recentemente ha terminato una storia per la serie Color Tex, che verrà pubblicata la prossima estate. Dal 2010 insegna Arte del Fumetto presso l'accademia di Belle Arti di Foggia. Parallelamente si dedica all'illustrazione e alle performance artistiche.

L’esposizione sarà visitabile presso gli spazi espositivi del MAT Museo dell’Alto Tavoliere con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì ore 9.00 – 13.30 / 17.30 – 20.30; sabato ore 18.00 – 21.00; domenica e festivi (25, 26 dicembre e 6 gennaio) ore 10.30 – 13.30 / 18.00 – 21.00; 31 dicembre ore 9.00 – 13.30; 1° gennaio ore 18.00 – 21.00. L’ingresso è gratuito.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”

 

Giuseppe Limosani Il Maestro Partigiano