Lunedì, 14 Settembre 2020 16:07

Senso Civico, il Ministro Speranza: “In campo persone all’altezza della sfida della Puglia”

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

È stata presentata nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Foggia la squadra di candidati di “Senso Civico - Un nuovo Ulivo per la Puglia” della Capitanata, lista che sostiene la presidenza di Michele Emiliano alla Regione Puglia.

L’incontro con i giornalisti e i sostenitori della lista è stato presieduto dal promotore della lista, l’assessore regionale all’Urbanistica Alfonso Pisicchio, insieme al segretario Ciccio Sisto. Senso Civico propone per la provincia di Foggia tre donne e cinque uomini: Filippo Barbiano, Angelica d’Aprile, Francesco Disanto, Gino Giorgione, Pino Lonigro, Marella Reitani, Francesco Sderlenga e Giuseppina Sementino.

 

“Solo giocando insieme, da gruppo unito, raggiungeremo il risultato di dare rappresentanza a tutti i territori della Puglia”, ha esordito Pisicchio. “Nessuno viene eletto da solo, abbiamo bisogno dell’impegno di ognuno ed io amo giocare di e per la squadra”, ha aggiunto. Dopo aver sottolineato le grandi potenzialità inespresse della provincia di Foggia, Pisicchio ha spiegato che nella scelta delle candidature “ha seguito la traccia di individuare donne e uomini di grande spessore umano ma anche portatori di importanti competenze”.

 

Nel suo intervento, Filippo Barbano, medico nucleare presso Casa Sollievo della Sofferenza, ha nesso in evidenza la grande importanza della prossima scadenza elettorale per l’elezione del Presidente e del Consiglio Regionale.

 

“Ho deciso di accettare la sfida e candidarmi nella lista “Senso Civico – Un nuovo Ulivo per la Puglia” con il solo obiettivo di migliorare la qualità di vita della nostra Provincia, puntando sulla salvaguardia e lo sviluppo del territorio”. Un traguardo non semplice – ha detto - che può essere raggiunto lavorando nell’unica direzione di voler cambiare il modo di fare politica con la forza e la determinazione di ricercare un futuro “lontano da logiche partitiche che non ci appartengono”.

 

Di qui il suo invito ad aprirsi con spirito di servizio a idee, progetti, proposte e suggerimenti che provengono dalla gente. “Possiamo scegliere di cambiare o di rimanere come siamo. Oggi è il momento di decidere per noi e per i nostri figli. Insieme si può. Insieme si deve”, ha concluso Barbano.

 

Nella stessa mattinata, a Bari, i candidati consiglieri di Senso Civico Barbano e Reitani si erano fermati con il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ed avevano avuto modo di salutare Michele Emiliano.

Così in Ministro Speranza accogliendoli in un incontro loro riservato: “Sono molto contento di essere qui con Filippo Barbano e Marella Reitani. Sono due persone per bene impegnate nella società, un medico e un avvocato, un uomo e una donna, che insieme vogliono provare a dare un contributo per costruire un territorio migliore. Le elezioni regionali in Puglia sono davvero molto importanti e la provincia di Foggia è un territorio strategico”.

Come Segretario di Articolo Uno, Roberto Speranza si è detto contento di vedere candidati che mettono a disposizione le loro competenze, intelligenze e passioni per provare a costruire una Puglia migliore. “Dobbiamo rafforzare un disegno di un nuovo centrosinistra basato su valori essenziali, tra questi la difesa dei beni pubblici. La sanità pubblica è per me la cosa più importante, ed è bello che Filippo sia un medico. E poi ancora la scuola pubblica, la difesa dell’ambiente, la difesa dei diritti delle donne”.

 

E, infine, l’appello a scrivere sulla scheda i nomi di Barbano e Reitani: “Non ci sono dubbi, bisogna provare a dargli una mano perché dalle lezioni del 20 e 21 settembre possa arrivare un segnale forte di cambiamento, mettendo in campo persone all’altezza della sfida della Puglia”.

 

pubblicità3

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”