Stampa questa pagina
Lunedì, 10 Agosto 2020 12:41

A Rodi Garganico l’incontro con il candidato alle regionali Filippo Barbano

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Turismo, ambiente, agricoltura, terzo settore, viabilità, occupazione giovanile e sanità sono stati questi gli argomenti trattati a Rodi Garganico dal candidato di Senso Civico Filippo Barbano nel corso dell’incontro tenutosi giovedì sera nella sala convegni dell’hotel Villa Americana.

Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti di Ischitella, Vico del Gargano e Carpino aderenti alla formazione politica che sostiene il presidente Michele Emiliano e promuove la candidatura a consigliere regionale del dottor Barbano, medico di Casa Sollievo della Sofferenza.

 

I lavori sono stati introdotti dal rodiano Salvatore Saggese, noto esponente della politica locale, che nel presentare Barbano ha ricordato i tanti impegno non mantenuti di chi si è presentato a Rodi Garganico nel corso delle passate tornate elettorali. Saggese si è detto comunque molto fiducioso nell’attenzione che il candidato di Senso Civico avrà per il territorio garganico, in particolare nel campo della sanità.

 

Maria Pia D’Andrea di Carpino ha confermato il suo sostegno al progetto politico di Barbano: “E’ una persona seria ed ho fiducia in lui. Certamente non mancherà il mio aiuto”, ha detto.

 

Franco Novelli ha parlato in rappresentanza dei sostenitori di Senso Civico dei cinque reali siti del Basso Tavoliere (Ortanova, Carapelle, Ordona, Stornara e Stornarella). Come responsabile di una associazione di donatori di sangue ha avuto modo di conoscere il medico Filippo Barbano: “E’ una persona umile e disponibile, portatore di valori e ideali che lo fanno particolarmente attento ai problemi del nostro territorio e alla sua valorizzazione. Vedo intorno a lui tanto entusiasmo che rende reale e concreta la sua elezione al parlamento regionale”.

 

Per Nicolino Gramazio di Carpino la spirito di servizio che contraddistingue la vita sociale di Filippo Barbano (tra l’altro, è stato componente del direttivo della locale Banca di Credito Cooperativo, ha portato una sede delle Misericordie a San Giovanni Rotondo, fa parte del consiglio parrocchiale ed ha avuto esperienza politica nel comune della sua città), sono la garanzia del suo impegno favore degli altri.

 

Rispondendo all’invito di Nicola Pupillo di Rodi Garganico, Filippo Barbano ho spiegato le ragioni della sua discesa in politica: “Sostenuto e incoraggiato da un gruppo di amici che vedevano in me una possibile speranza”, ha risposto. Ed ha poi aggiunto: ”la volontà di mettere a disposizione degli altri la mia esperienza di vita professionale, il mio impegno sociale e la mia disponibilità ad ascoltare. Con la speranza di poter fare veramente del bene al nostro territorio e alla gente che quotidianamente lo vive”.

 

L’incontro di Rodi Garganico segue un precedente primo appuntamento tenutosi nei giorni scorsi con alcuni operatori turistici di Foce Varano e imprenditori di Peschici. Il mini tour sul Gargano denota attenzione ad uno degli aspetti che Barbano più volte ha tenuto a ripetere per portare ad un vero rilancio del nostro territorio, “Cooperazione, è arrivato il momento di non pensare più come singoli comuni ma come un’unica comunità”.

 

pubblicità3

Articoli correlati (da tag)