Venerdì, 17 Gennaio 2020 08:52

“InPuglia365”, il bando per la promozione turistica: Cultura, Natura e Gusto

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Prodotti turistici e valorizzazione dei territori meno conosciuti, le parole chiave dell’ultimo bando "InPuglia365",pubblicato l’avviso pubblico della Regione Puglia per l’animazione del territorio da febbraio a giugno 2020.

La Puglia sorprende tutto l’anno e si arricchisce, dal 25 febbraio al 29 giugno 2020, di un calendario di esperienze gratuite per i viaggiatori alla scoperta di attrattori culturali, riti sacri, tradizioni, cammini, attività en plein air, produzioni enogastronomiche.

 

È stato pubblicato  sul sito di Pugliapromozione e sul BURP un Avviso pubblico della Agenzia Pugliapromozione rivolto a operatori economici del settore e Distretti Urbani del Commercio (DUC) per proporre attività ed esperienze durante un week end o in concomitanza di ponti e festività. Si prevedono due “finestre” possibili, in cui proporre le attività: la prima, dal 25 febbraio al 26 aprile (periodo A); la seconda, dal 27 aprile al 29 giugno (periodo B).

 

Una novità importante dell’edizione 2020 è quella di valorizzare e sviluppare prodotti turistici tematici, puntando sui cammini, come novità assoluta; sul patrimonio enogastronomico tipico, in particolare sui prodotti da forno, olio e vino, nei luoghi di produzione; sulla scoperta di itinerari culturali alternativi, che valorizzino territori turisticamente meno noti, tenendo conto anche dei luoghi di approdo turistico come i porti. Nell’ambito del prodotto culturale, saranno inoltre valorizzati i beni UNESCO, come la transumanza e i muretti a secco, oltre alle tradizioni locali e ai riti sacri.

 

“Comunicare la Puglia, farla conoscere ai turisti e agli stessi pugliesi in tutte le sue bellezze attraverso itinerari ed esperienze di arte e cultura, di enogastronomia e cucina Pugliese e di natura e benessere. Sono questi i tre temi con i quali chiamiamo le imprese a proporre attività ed eventi che vanno da febbraio fino a giugno, seguendo la strategia di destagionalizzazione del turismo – afferma l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone –  Straordinario sarà poter comunicare i riti della Passione nella Settimana Santa che sono tradizioni importanti in tutta la Puglia e coinvolgono intere comunità; fare conoscere i luoghi delle produzioni enogastronomiche, con la possibilità di degustare la cucina tipica pugliese. I cammini sono una delle novità su cui puntiamo per attraversare luoghi e conoscere l’origine della Puglia, le stratificazioni archeologiche, la geologia, la bellezza degli alberi, alcuni monumentali. E ancora gli eventi nei borghi storici e nei luoghi di interesse culturale. Insomma, un avviso che serve ad animare il territorio, nei mesi invernali e primaverili, finanziando quelle imprese che presenteranno proposte innovative e di qualità”.

 

pubblicità3Per partecipare all’Avviso pubblico di Pugliapromozione e presentare offerta di servizi, gli interessati, in possesso dei requisiti necessari, dovranno seguire una procedura completamente digitalizzata, iscrivendosi al DMS (Destination management System) di Pugliapromozione, tramite credenziali SPID/persona/cittadino di livello 2. Ogni operatore potrà presentare una sola proposta di attività in una delle “finestre” temporali stabilite, per un importo massimo di € 12.000,00 per i servizi offerti.

 

Tra i servizi obbligatori, compare per la prima volta la produzione di due video, uno promozionale ed uno divulgativo, che saranno diffusi e utilizzati anche sui canali dell’Agenzia Pugliapromozione. È, poi, confermata l’attenzione a target specifici di utenza (disabili, celiaci, famiglie con bambini, pet friendly), alla accoglienza e al booking center a disposizione di tutti gli utenti che vogliano prendere parte alle iniziative, la comunicazione off/on line delle iniziative stesse e, infine, l’attività di rilevamento dei dati sull’affluenza.

 

Grazie al calendario di attività “InPuglia365-Arte, Natura, Gusto 2020”, la Puglia potrà essere attraversata tutta, valorizzando le sue bellezze e il suo patrimonio culturale, naturalistico ed enogastronomico, alla scoperta di beni e luoghi attrattivi meno conosciuti, puntando a integrare e qualificare l’offerta turistica destagionalizzata, affinché il territorio pugliese sia attrattivo e accogliente tutto l’anno.

 

pubblicità3

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”