Lunedì, 11 Marzo 2019 09:10

San Giovanni R.: il centrodestra verso le primarie, il Pd lancia un appello

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(1 Vota)

Si voterà domenica 31 marzo dalle 8 alle 21 nei comuni di San Severo, Lucera e San Giovanni Rotondo per scegliere il candidato Sindaco del centrodestra. Il Pd chiama «le donne e gli uomini armati di buona volontà per costruire un progetto di città “nuovo e partecipato”».

Le candidature saranno presentate mercoledì 13 marzo dalle ore 18.00 alle ore 20.00 presso il Chiostro Comunale. Potranno partecipare al voto, gratuito, tutti i cittadini iscritti nelle liste elettorali muniti solo di un documento di identità.

Il Comitato organizzatore, costituito dai segretari provinciali e cittadini dei comuni chiamati al voto (si vota anche in altri comuni delle Provincia di Foggia, ndr) unitamente ai membri del comitato di garanzia indicati dai candidati, individueranno per ogni singolo centro il luogo in cui si terrà la consultazione. Le schede elettorali per le primarie dei centri della provincia di Foggia seguiranno il modello già utilizzato per le primarie della città capoluogo.

«Vista la grande partecipazione avutasi per Foggia, si attende anche per i comuni superiori ai 15.000 abitanti una buona partecipazione popolare per quella che senza dubbio è una novità assoluta nel centro destra- si legge in una nota diffusa dai partiti della colalizione. Oltre alla sfida fra i candidati, infatti, c'è anche quella della partecipazione popolare segnale di quanto potrà essere attrattivo il centrodestra nella campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale del prossimo maggio. Una partecipazione popolare cui i partiti hanno deciso di aprirsi, allontanando le ombre che in questi giorni hanno avuto quale unico intento quello di minare lo spirito della consultazione delle primarie. Nessuna investitura dall’alto».

«È ora di cambiare», affermano gli esponenti del Pd di San Giovanni Rotondo che lanciano un appello alla città, «la nostra città non può più permettersi il lusso di un ceto politico che ha prodotto solo danni ed illuso i cittadini bisognosi attraverso politiche contrassegnate dal clientelismo e dalle vane promesse. È ora di cambiare. Il gruppo dirigente locale del Partito Democratico ha profondamente riflettuto sulla situazione amministrativa appena terminata, giungendo alla conclusione che è arrivato il momento di una svolta profonda per dare slancio e speranza ad una comunità oramai mortificata e rassegnata. Per tali ragioni, noi tutti intendiamo rivolgere il nostro appello alle donne e agli uomini armati di buona volontà per costruire insieme un progetto di città “nuovo e partecipato”. La situazione sociale ed economica della nostra città è seria e da non sottovalutare. Non è più tempo di contumelie condominiali e di carrozzoni politici fallimentari».

 

pubblicità2

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”