Martedì, 02 Dicembre 2014 10:18

Massa muscolare delle gambe? I sette consigli di Giuseppe Cavalli

Scritto da 
Vota questo articolo
(6 Voti)

Allenare le gambe, come un punto debole. Sono fermamente convinto che lo Squat è il miglior esercizio per crescere, in quanto è un movimento multijoint che utilizza tutta la muscolatura delle gambe. Lo squat è un movimento naturale di accosciata che eseguiamo sin da piccoli.

 

1 Squat
Come per ogni gruppo muscolare, bisogna dare priorità all'esercizio base in modo da dare il 100% delle vostre energie. Variare è anche importante. Squat, front squat, sumo squat e split squat sono molto efficaci. Persino jump squat e pistol squat a corpo libero per attaccare fibre muscolari diverse.

2 Full range.
Se stai facendo mezze ripetizioni, non stai lavorando il muscolo completamente. Dovete scendere con l'anca al di sotto del ginocchio coinvolgendo completamente anche glutei e femorali.

3 Cambiare la posizione dei piedi.
È consigliato cambiare la posizione dei piedi quando si allenano le gambe alla leg press, leg extension e la leg curl sempre per dare al muscolo stimoli diversi.

4 Variare l'esecuzione.
Usare sempre esecuzioni diverse. Discesa in 4 o 6 secondi, rest pause nel punto basso, stripping, dropset. Queste sono alcune delle diverse esecuzioni che si possono effettuare in un allenamento per stimolare in modo diverso i muscoli delle gambe.

5 Dividi il tuo allenamento per le gambe.
Si potrebbe dividere l'allenamento delle gambe in due. Partendo dal principio che dobbiamo priorizzare le gambe si potrebbe eseguire un allenamento di 3 giorni dove un giorno alleniamo la parte superiore del corpo, un altro giorno quadricipiti e polpacci e uno bicipiti femorali, glutei e polpacci.

6 Romanian deadlift o stacco rumeno.
Ottimo esercizio base per femorali e glutei. Anche se ci vuole del tempo per padroneggiare questo particolare movimento e' uno degli esercizi da non far mancare nel vostro allenamento.

7 Polpacci.
I polpacci sono muscoli duri a crescere. Bisogna attaccarli in modo diverso e con intensità. Basse e alte ripetizioni, diversi tipi di esercizi e allenarli almeno 2 volte a settimana.

 

In conclusione, bisogna allenare le gambe non solo per il fattore estetico ma sopratutto per quello funzionale del corpo. Le gambe sono come le fondamenta della casa, se sono deboli prima o poi crolla tutto.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”

pubblicita elezioni

 

Giuseppe Limosani Il Maestro Partigiano