Venerdì, 17 Luglio 2020 09:46

Vico del Gargano: parte il cartellone "Estate vichese 2020", eventi fino al 29 agosto

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'estate vichese e gli incontri in Piazzetta del Conte, dal 18 luglio, 16 appuntamenti nel cuore del centro storico, incontri con gli autori,  pittura e  poesia. Non mancheranno gli eventi legati al buon cibo e alla promozione dei sapori che fanno grande la tradizione gastronomica garganica.

Prenderà il via domani, sabato 18 luglio, l'Estate Vichese 2020. Fino al 29 agosto, Piazzetta del Conte e il cuore del centro storico di Vico del Gargano ospiteranno 16 appuntamenti con la lettura, gli incontri con gli autori, la pittura e la poesia. Non mancheranno gli eventi legati al buon cibo e alla promozione dei sapori che fanno grande la tradizione gastronomica garganica.

 

"Quella appena iniziata è e sarà un'estate particolare, poiché abbiamo tutti l'obbligo di continuare a contrastare la diffusione del Covid-19", ha spiegato Rita Selvaggio, assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Vico del Gargano. "Per questo motivo, abbiamo organizzato una serie di appuntamenti che si terranno in Piazzetta del Conte e, più in generale, in luoghi nei quali si possa più agevolmente coniugare il piacere di offrire un evento culturale alla necessità di continuare a rispettare il distanziamento sociale", ha aggiunto il sindaco Michele Sementino.

 

Si comincerà sabato 18 luglio, alle 21.30, proprio in Piazzetta del Conte: sarà lo psicologo Danilo Selvaggio a dialogare con Claudio Lecci e Mariella Di Monte per presentare il romanzo intitolato "Lascia che piova". Stesso luogo e identico orario anche per l'evento di sabato 25 luglio, "Magnificat", omaggio ad Alda Merini a cura degli allievi del "Teatro K", uno spettacolo diretto da Massimo Montagano e accompagnato musicalmente da Antonio Di Monte. Domenica 26 luglio, sempre in Piazzetta del Conte alle ore 21.30, sarà la volta di "Favole nel borgo", con Claudia Laganella e le sue letture fantastiche per bambini. Stessa suggestiva location, sabato 1 agosto alle 21.30, per entrare nella storia raccontata dal libro "La Capitanata al crepuscolo del Settecento", di Michele Eugenio di Carlo. Domenica 2 agosto, invece, sarà la Sala Consiliare a ospitare, alle ore 19.30, l'inaugurazione de "Il profumo dei colori", personale di pittura di Maria Scistri. La quinta edizione di "Dialetto che poesia" andrà in scena lunedì 3 agosto in Largo Terra, dalle ore 21, con un evento a cura di Nicola Angelicchio e della Pro Loco Vico del Gargano. Dal 6 al 9 agosto, il centro storico accoglierà "Alimentart", a cura della CNA di Vico, con un percorso tra mostre, videoproiezioni, show cooking, arte, cultura ed enogastronomia. Sabato 8 agosto, alle 21.30, si ritornerà in Piazzetta del Conte per "Lupini violetti dietro il filo spinato", libro di Katia Ricci. Lunedì 10, nuovo appuntamento con le "Favole nel borgo" di Claudia Laganella. Domenica 16 agosto, approfondimento su "Il miracolo rinascimentale" grazie a una conversazione con Anna Maria Cotugno, del Dipartimento Studi Umanistici dell'Università di Foggia. Lunedì 17, a cura di Nicola Angelicchio, si terrà "Sulla mia vita", poema in nove canti di Nicola Di Monte. Sabato 22 agosto, a cura di Giuseppe Maratea, un appuntamento dedicato alla figura di Francesco Maratea: "Una vita per il giornalismo". Sabato 29 agosto, Terry Marcantonio, giornalista di Sky Italia presenterà il suo libro intitolato "Lo scultore di nuvole" dialogando con Massimo Montagano.

 

 

pubblicità3

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”