Lunedì, 15 Giugno 2020 07:40

Riaprono i teatri, "riscatto per l'intero comparto"

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Giuseppe D'Urso (Tpp): "Abbiamo bisogno di iniezioni di fiducia", dopo 99 giorni, riaprirà il Teatro Comunale "Lucio Dalla" con un "Un sogno a mezzanotte", rito collettivo di teatro e musica per 50 spettatori paganti.

Riaprono i teatri, e mai come questa volta è un appuntamento atteso da tutti gli operatori culturali pugliesi ma anche dagli appassionati. Il 15 giugno suona come una ripartenza vera per tutto il comparto artistico-culturale. La voglia di riscatto sta nei dati: in soli 2 mesi, dall'8 marzo a metà maggio, è stata bruciata il 40% dell'attività di Teatro Pubblico Pugliese, rinviate 280 recite su 700 che normalmente vengono realizzate. Non hanno potuto esibirsi 136 compagnie per 1.150.000 euro di cachet ovvero il 38/40% dell'attività in soli due mesi. Seicentocinquantamila euro il volume di affari andato in fumo per i servizi tecnici, organizzativi, promozionali collegati.

 

Ma nonostante questo, anche in periodo di quarantena non ci si è fermati. "Siamo stati vicini ai ragazzi delle scuole nel periodo della quarantena mettendo sulla nostra piattaforma, completamente gratuita, i 12 spettacoli che si sono esibiti al Napoli Teatro Festival lo scorso anno con una vera e propria playlist di spessore, a dimostrazione di come il teatro per ragazzi goda di ottima salute in Puglia e sia una delle eccellenze del panorama culturale nazionale - afferma il presidente del Teatro Pubblico Pugliese, Giuseppe D'Urso -. Sottolineo poi l'iniziativa di alcuni teatri pugliesi che riapriranno a mezzanotte del 15 giugno, in una simbolica ripartenza dopo le difficoltà vissute con la pandemia".

 

Ma come si ripartirà? "Con l'ottimismo della volontà - aggiunge il Presidente del Tpp -. Dobbiamo valorizzare le risorse e i talenti del nostro territorio pugliese, e stiamo lavorando per iniziative in sinergia con i nostri Comuni soci e gli operatori culturali. In questo momento abbiamo bisogno di iniezioni di fiducia, e da parte del Teatro Pubblico Pugliese ci sarà tutta la disponibilità all'ascolto. Siamo fiduciosi per il futuro".

 

Il Presidente del Teatro Pubblico Pugliese sarà presente all'ultima puntata di stagione per #TPPLIVE, il format on line del Teatro Pubblico Pugliese in onda su Facebook, in programma lunedì 15 giugno a partire dalle ore 12:30. A rispondere alle domande delle giornaliste Ileana Sapone e Maddalena Tulanti saranno, oltre a Giuseppe D'Urso, Salvatore Tramacere, regista e direttore del Teatro Koreja di Lecce che, nella notte fra domenica 14 e lunedì 15 incontrerà il pubblico che nel corso del lockdown ha sostenuto il teatro per assaporare la gioia di rincontrarsi nel segno del teatro; e Cosimo Severo di Bottega degli Apocrifi di Manfredonia che, anche in questo caso a mezzanotte e un minuto di lunedì 15 giugno, dopo 99 giorni, riaprirà il Teatro Comunale "Lucio Dalla" con un "Un sogno a mezzanotte", rito collettivo di teatro e musica per 50 spettatori paganti.

 

pubblicità3

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”