Mercoledì, 03 Luglio 2019 16:38

L'orchestra foggiana "Suoni del Sud" su Rai 1, ventesima edizione di "Una voce per Padre Pio"

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'orchestra con il conduttore Insinna L'orchestra con il conduttore Insinna

Torna il tradizionale concerto a scopo benefico organizzato a Pietrelcina quest’anno condotto da Flavio Insinna, 25 musicisti foggiani accompagneranno grandi nomi della musica e dello spettacolo.

L'Orchestra "Suoni del Sud" torna ad esibirsi in prima serata su Rai 1 con "Una Voce per Padre Pio", uno degli eventi televisivi più attesi dell'estate.

Il tradizionale concerto a scopo benefico andrà in onda venerdì 5 luglio, a partire dalle 21.30, e sarà condotto per la prima volta da Flavio Insinna. Quella di quest'anno sarà la ventesima edizione con l'orchestra composta da musicisti foggiani ancora una volta a far da colonna sonora al fortunato programma all'insegna della solidarietà e dell'intrattenimento che ospiterà grandi nomi della musica e dello spettacolo. Anche quest'anno è prevista una raccolta fondi, attraverso il numero solidale 45531, a sostegno dei progetti dell'Associazione "Una Voce Per Padre Pio Onlus".

 

Sul mega palco allestito nello spazio antistante la Chiesa Conventuale della "Sacra Famiglia" a Pietrelcina, paese natale del Santo, come sempre si alterneranno performance musicali, storie di vita e fede, nonché esperienze di devozione, con interventi che ricorderanno la straordinaria esistenza e le opere del frate con le stimmate.


                     PUBBLICITA'

pubblicitàESPOSITORE IN LEGNO LOOPTanti saranno gli artisti chiamati a raccolta, tra cui, Al Bano e Romina Power, Lino Banfi, Stefania Sandrelli, Gabriele Cirilli, Gloria Guida, Lina Sastri, Michele Placido, Anna Tatangelo e tanti altri ancora.

 

Venerdì sera ad accompagnare la parata di stelle riunite per Padre Pio ci saranno 25 musicisti dell'Orchestra "Suoni del Sud", tutti affermati artisti di Capitanata: Raffaele De Sanio, Michele De Sanio, Dea De Feo, Mario Ieffa, Francesca Scarano, Giuseppe Spera, Simona Rampino, Alessia Frisoli, Florina Grimaldi (violini), Angelo De Cosimo, Elisabetta Piccirilli, Annalisa Sampietro (viole), Gianni Cuciniello, Michela Celozzi (violoncelli), Giuseppe Lentini (corno), Vincenzo Celozzi (sax e clarinetto), Antonio Piacentino (tromba), Gianfranco Labroca (trombone), Roberto Spina (batteria), Adriano Martino (chitarra), Giuseppe Fabrizio (tastiere), Michele Bottalico e Aurah Corcio (coristi).

 

L'orchestra sarà diretta dal maestro Alterisio Paoletti, noto anche per la sua attività di pianista, compositore e arrangiatore, nonché per le sue collaborazioni con artisti del calibro di Massimo Ranieri, Mino Reitano e Albano Carrisi. Ha ottenuto importanti riconoscimenti anche in diverse edizioni del Festival di Sanremo, tra cui due volte il premio di migliore arrangiatore.

 

"Siamo molto orgogliosi di prendere parte ancora una volta a un grande evento televisivo in prima serata su Rai 1 che ci vede suonare su quel palco fin dalla prima edizione - dichiara Gianni Cuciniello, responsabile dell'associazione Suoni del Sud - segno del grande apprezzamento nei confronti della nostra orchestra. Essere presenti con la nostra arte in questa trasmissione prestigiosa che coniuga musica, spiritualità e beneficenza ci emoziona sempre, specie per il legame che ci unisce a Padre Pio, santo della nostra terra di Capitanata. La soddisfazione in questo 2019, poi, è ancora più grande perché accompagneremo l'edizione celebrativa di un programma televisivo molto amato dal pubblico proprio nel ventennale della Beatificazione di Padre Pio, avvenuta il 2 maggio del 1999. Sarà di nuovo un'occasione straordinaria per mostrare la bravura dei musicisti foggiani che svolgono, con Suoni del Sud, una intensa attività nel panorama musicale italiano ed estero". 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”