Mercoledì, 11 Novembre 2020 12:56

Vico del Gargano, Covid 19: il sindaco chiude la scuola "Manicone-Fiorentino"

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Positiva al Covid-19 una unità del personale docente, disposta sanificazione degli ambienti, il sindaco: "Salito a 7 il numero delle persone contagiate, le loro condizioni non sono gravi".

Con ordinanza del sindaco Michele Sementino, è stata disposta la chiusura dell'istituto scolastico-comprensivo "Manicone-Fiorentino" da giovedì 12 a lunedì 16 novembre 2020, con riapertura prevista in data martedì 17 novembre.

 

"In mancanza di comunicazioni a riguardo da parte della dirigente scolastica Donatella Apruzzese, che non ha informato l'Amministrazione comunale, il Comune di Vico del Gargano è riuscito ugualmente ad avere notizia di un caso accertato di positività che riguarda una unità del personale docente in servizio nell'istituto scolastico. Si tratta di una persona che non risiede a Vico del Gargano", ha spiegato il sindaco Michele Sementino.

 

"E' utile chiarire che non vi è alcun allarme-Coronavirus per la nostra scuola. Tuttavia, per motivi precauzionali e sanitari legati al contrasto della pandemia, e nello specifico per permettere la sanificazione degli ambienti, ho ritenuto opportuno disporre la chiusura della scuola assumendomene appieno la responsabilità. Senza alcuna polemica, voglio ricordare a chiunque ricopra un ruolo pubblico che è suo preciso e inderogabile dovere, per rispetto della legge e nei confronti di un'intera comunità, quello di informare le autorità di ogni notizia che rivesta carattere di interesse pubblico e collettivo. A maggior ragione se si tratta di notizie inerenti alla situazione sanitaria", ha aggiunto il sindaco Sementino.

 

Il primo cittadino di Vico, attraverso una nota stampa e un videomessaggio diffuso sulla sua pagina facebook, è tornato a fare il punto della situazione per quanto riguarda la diffusione del Covid-19. "Il numero dei cittadini vichesi contagiati è salito da 4 a 7, secondo quanto ci ha confermato anche la Prefettura", ha dichiarato Sementino. "Ho sentito telefonicamente le persone in questione. Per fortuna, le loro non gravi condizioni fanno sperare in una prossima e relativamente rapida guarigione. E' quello che tutta la Comunità di Vico augura a questi nostri concittadini. In ogni caso, resteranno in isolamento fino a quando l'esame del tampone stabilirà che sono completamente guariti. Il Comune di Vico del Gargano, le autorità sanitarie territoriali e le Forze dell'Ordine continuano quotidianamente, per i vari aspetti e le differenti competenze, a monitorare e a tenere sotto controllo la situazione. Al di là del numero delle persone contagiate e di quelle che sono tuttora tenute a osservare la quarantena, l'impegno quotidiano di tutti e di ciascuno è di continuare scrupolosamente a tenere un comportamento attento e responsabile. Siamo tutti tenuti a rispettare le regole di contenimento e contrasto del virus".

 

 

pubblicità3

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”