Giovedì, 05 Ottobre 2017 14:01

San Giovanni Rotondo, Polizia Locale in due mesi rileva circa 1000 infrazioni

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(3 Voti)
Il comandante della Polizia Locale, Antonio Acquaviva (immagine di proprietà) Il comandante della Polizia Locale, Antonio Acquaviva (immagine di proprietà)

L'attività svolta dagli agenti della Polizia Locale ha consentito, nel solo bimestre agosto-settembre, di rilevare diverse condotte illecite verificatesi nella zona internazionale della città di San Pio e nel centro abitato

"Particolare attenzione è stata riservata alla repressione delle condotte illecite che potevano pregiudicare l'accoglienza di migliaia di turisti e fedeli presenti in città tra agosto e settembre", spiega il comandante Antonio Acquaviva che evidenzia "l'attenzione particolare che gli agenti hanno riservato al fenomeno dell'accattonaggio posto in essere, in special modo, da diversi cittadini residente nel territorio della provincia di Foggia. Personaggi dediti "professionalmente" a tale attività abusiva che, con continue e fastidiose molestie, importunavano turisti e pellegrini. Per alcuni trasgressori recidivi - continua Acquaviva - sono già state attivate le procedure per l'emissione di Fogli di via obbligatori da parte della Questura di Foggia". 

L'attività della Polizia Locale è risultata utile anche per reprime altre attività illecite diverse dall'accatonaggio: "Nella sola zona internazionale abbiamo riscontrato e sanzionato: 31 infrazioni per accattonaggio - sette seuqestri amministrativi per circa 400 euro, 8 infrazioni per volantinaggio, 10 per attività di parcheggio abusivo, 11 per deviazioni abusive del traffico veicolare (erano stati posizionati cartelli stradali con l'indicazione santuario che portavano a parcheggi privati e/o abusivi), 15 infrazioni per commercio in area pubblica interdetta (viale Padre Pio), 30 trasgessioni per soste veicoli in spazi destinati a diversabili, 2 violazioni in materia di autonoleggio categoria M2, 40 infrazioni di autobus turistici nella zona ZTL sprovvisti di pass, 4 aree adibiti abusivamente a parcheggio veicoli, 850 infrazioni per sosta veicolare in spregio della segnaletica stradale oltre a due auto prive di assicurazione RCA ed una patente ritirata, 10 occupazioni non autorizzate di suolo pubblico area mercatale Anfitetaro, 12 violazioni per esposizione merci fuori dai box commerciali, 15 occupazioni di suolo pubblico in centro abitato, circa 700 metriquadri di evasione Tosap, 2 trasgressioni per conduzione cani non confrome all'ordinanza sindacale, 3 violazioni del Foglio di via obbligatorio con successiva informativa all'Autorità Giudiziaria. Una attività  molto intensa - ha chiosato il comandante Acquaviva -finalizzata al rispetto delle leggi e dei regolamenti comunali ed alla sicurezza dei cittadini residenti e dei turisti o utenti che raggiungono quotidianamente San Giovanni Rotondo".

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”