Controlli di Asl e Corpo Forestale questa mattina al canile comunale, dopo le polemiche dei giorni scorsi, il video girato al canile durante i controlli, con le interviste ad attivisti e alla consigliera pentastellata Nunzia Palladino.
Polemiche nei confronti dell’assessore Antonio Cafaro che in Consiglio comunale aveva rassicurato il Movimento cinque stelle, questa mattina presente anche la consigliera regionale Rosa Barone, «La regola dovrebbe essere quella di favorire le adozioni».
All’interno sono state rinvenuti, e sequestrati, oltre 100 litri di rifiuti pericolosi consistenti in olio minerale esausto prodotto durante la riparazione degli autoveicoli, 40 pneumatici usurati e 14 batterie esauste.
Un incendio ha interessato, nei giorni scorsi una discarica abusiva in località Coppa di Bevere, nelle campagne di Apricena. L’area in cui si sviluppato l’incendio rientra nel Parco Nazionale del Gargano, la discarica è già sottoposta a sequestro giudiziario dal giugno 2018.
Induceva le pazienti a spogliarsi per poi palpeggiare durante gli esami diagnostici, contestate le visite ginecologiche per un dolore al tallone.
"Un altro grave episodio di sangue ha macchiato il nostro territorio. Un altro omicidio di mafia.Perché le cose vanno chiamate con il proprio nome"!
Martedì, 12 Novembre 2019 07:39

Agguato nel Gargano, ucciso il capoclan Pasquale Ricucci

Scritto da
Ucciso a fucilate sotto casa, ritenutenuto al vertice del clan Lombardi-Ricucci, erede dei Romito, in guerra con i Libergolis-Mucci, l’uomo era a piedi quando è stato raggiunto da una raffica di proiettili. Almeno nove i colpi sparati dai sicari.
Finanzieri del Comando Provinciale di Foggia, nell’ambito di specifica intensificazione dei servizi tesi al contrasto dei traffici illeciti in Capitanata, hanno individuato e posto sotto sequestro un opificio clandestino per la produzione e l’imbottigliamento di distillati di contrabbando.
I residenti sono stanchi delle varie segnalazioni, “Sorta di discarica a cielo aperto dove ignoti abbandonano rifiuti di ogni genere", pericolo per la salute pubblica in cui versa una area di proprietà comunale tra via A.Massa e via Peschici.
Il Tribunale del Riesame di Bari ha confermato gli arresti domiciliari, i giudici hanno riqualificato il reato contestato da tentata concussione in induzione indebita a dare o promettere utilità.
Pagina 1 di 97

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”