Lunedì, 26 Ottobre 2020 12:32

Monte Sant'Angelo è tra “I Borghi più belli d'Italia”

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)
Foto ufficio comunicazione Comune di Monte, ph Matteo Nuzziello Foto ufficio comunicazione Comune di Monte, ph Matteo Nuzziello

La Città dei due Siti UNESCO, sul Gargano, continua a conquistare grandi e importanti riconoscimenti per la sua bellezza e importanza turistico-culturale. “Una bella notizia ed un grande e importante riconoscimento”.

Dopo i due riconoscimenti nella Lista dei Beni Patrimonio dell'Umanità e di quelli della National Geographic (tra le 10 sacre Grotte più belle al mondo) e Skyscanner (tra le 20 città più belle d'Italia) arriva il riconoscimento dell'Associazione dell'ANCI (Associazione nazionale comuni italiani) ed è entrata così a far parte del club "I borghi più belli d'Italia". Ne fanno parte 313 Borghi selezionati e certificati, rappresentanti di quel Made in Italy inteso come espressione dell'eccellenza italiana. "Città unica dal grande fascino, siamo orgogliosi", il primo commento del Sindaco Pierpaolo d'Arienzo. Fiorello Primi, Presidente Associazione: "Ormai è uno dei più importanti strumenti di promozione del nostro Paese".

 

La bellezza viaggia lungo le bianche vie del centro storico, resiste al tempo davanti al maestoso Castello Normanno-Svevo-Aragonese, ti resta nel cuore al cospetto della facciata monumentale e della Grotta del Santuario più importante dell'Occidente dedicato all'Arcangelo Michele, meta ininterrotta di pellegrinaggi da 1500 anni. La bellezza ti accompagna nel misterioso Battistero di San Giovanni in Tumba (detto "Tomba di Rotari") e verso la meraviglia della Chiesa di Santa Maria Maggiore e dei suoi affreschi, verso l'ascolto del silenzio all'Abbazia di Santa Maria di Pulsano e ai suoi Eremi, verso la magica Foresta Umbra o lungo la costa della marina. Montagna, foresta, boschi, mare, gastronomia d'eccellenza e un patrimonio storico-culturale inestimabile: Monte Sant'Angelo è uno dei borghi più belli d'Italia.

 

"Siamo riusciti a conservare quell'autenticità che riesce a rendere unica l'atmosfera che si respira nella nostra Città" – commenta il Sindaco di Monte Sant'Angelo, Pierpaolo d'Arienzo, che aggiunge – "Una bella notizia ed un grande e importante riconoscimento che arriva in un momento così difficile, dove sembra quasi impossibile ormai anche riconoscere la bellezza che ci circonda. Ma la pandemia non riuscirà a fermare il nostro lavoro incessante di valorizzazione e promozione della destinazione Monte Sant'Angelo".

"Bisogna avere, infatti, una visione a medio e lungo periodo e attuare importanti strategie di marketing territoriale e promozione turistica per poter superare questa difficile crisi e questi riconoscimenti ci aiutano a promuovere il territorio in attesa di poter tornare a vedere tra le nostre vie numerosi turisti affascinati dalla grande bellezza che la nostra città è in grado di offrire" – continua d'Arienzo, che ringrazia – "L'Associazione, la Commissione consiliare UNESCO e l'Assessorato alla cultura e al turismo per il supporto".

 

Il Consiglio comunale aveva deliberato all'unanimità l'adesione all'Associazione nel luglio del 2019.

 

"Diamo il benvenuto a Monte Sant'Angelo all'interno dei Borghi più belli d'Italia - dichiara Fiorello Primi, Presidente dell'Associazione - certi che un borgo così affascinante e con un patrimonio storico e architettonico così importante possa ulteriormente contribuire al prestigio della nostra Associazione e nel contempo trarre il massimo beneficio dall'appartenenza ad un network che è ormai divenuto uno dei più importanti strumenti di promozione del nostro Paese".

 

pubblicità3

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”