Giovedì, 02 Aprile 2020 16:59

Ecco MyCrowd, la piattaforma dell'AIL per raccogliere fondi da destinare ai pazienti ematologici

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

La sospensione della manifestazione #UovaDiPasquaAIL, decisa in seguito alle recenti misure adottate dal Governo nazionale per il diffondersi della pandemia Coronavirus Covid-19, non deve comunque arrestare l’attenzione verso i pazienti ematologici, che necessitano di cure, interventi e attività di ricerca

Per questo, l’AIL Foggia promuove una raccolta fondi da destinare ai pazienti e reparti di Ematologia di Foggia e San Giovanni Rotondo attraverso la piattaforma MyCrowd e nell’ambito della campagna #Iosonoarischio MyCrowd è il portale di crowdfunding dell’AIL, l’Associazione Italiana per la lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Su questo portale è possibile attivare iniziative di raccolta fondi a sostegno delle attività dell’AIL. Come funziona? Registrandosi, si diventa personal fundraiser e si possono attivare le iniziative di raccolta fondi per sostenere la lotta contro le malattie del sangue.
Si può facilmente donare collegandosi al link https://mycrowd.ail.it/campagna/iosonoarischio/ail-foggia/ . Per raggiungere l'obiettivo di raccolta fondi, centrale è la rete di contatti tra familiari, amici e conoscenti, che vanno sensibilizzati per la riuscita dell’iniziativa. La donazione servirà anche per continuare a finanziare la ricerca dell’AIL e le borse di studio per ricercatori attivate presso l’Università di Foggia.
“Come AIL Foggia abbiamo deciso di avvalerci immediatamente di questa piattaforma di fundraising per sostenere questa importante raccolta fondi a favore dei pazienti ematologici – commenta Celestino Ferrandina, Direttore dell'Ematologia del Policlinico Riuniti di Foggia e Presidente dell’AIL Foggia -. Si tratta di persone cui non possiamo voltare le spalle, soprattutto in un momento di difficoltà come quello che stiamo vivendo. Siamo sicuri che con la sensibilità e il cuore dei nostri soci e della città di Foggia, che si è sempre contraddistinta sulle iniziative di solidarietà a scopo sociale, riusciremo a raggiungere un risultato importante”.

Referenti dell'iniziativa per Foggia e provincia: Katia Colella e Piero Tomaiuolo

Pagina Facebook AilFoggia Odv – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Link donazione: https://mycrowd.ail.it/campagna/iosonoarischio/ail-foggia/
Per chi volesse donare con le modalità tradizionali, questi sono i riferimenti:
C/postale n° 15888712 – IBAN IT43D0760115700000015888712
C/c bancario n° 400926318 – IBAN: IT40A0200815703000400926318

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”