Domenica, 29 Marzo 2020 17:42

San Giovanni R.: “Spesa sospesa”, al via l’iniziativa a favore delle famiglie in difficoltà

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Comune di San Giovanni Rotondo, in collaborazione con la Caritas interparrocchiale e con il Centro Informa gestito dalla Coop Cantieri di Innovazione Sociale, ha messo a punto il progetto per supportare le persone e le famiglie che non hanno possibilità di acquistare alimenti.

“Spesa Sospesa” è un servizio per supportare le persone e le famiglie che non hanno possibilità di acquistare alimenti e beni di prima necessità durante tutto il periodo dell’emergenza COVID-19. L’iniziativa è stata fortemente voluta e promossa dall’assessore alle Politiche sociali e dal sindaco, in favore di chi si trova in condizioni di maggiore precarietà e fragilità. Il numero di utilità pubblica attivo per le richieste e a cui risponderanno gli operatori della coop Cantieri di Innovazione Sociale è 377/0867917 ed è attivo tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e i pomeriggi dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

 

Il sabato solo di mattina dalle 9.00 alle 12.30. Ogni cittadino può dare il proprio contributo. Andando a fare la spesa in questi giorni, chi vorrà potrà aderire al progetto di “SPESA SOSPESA”, decidendo di acquistare e donare viveri e prodotti che saranno poi consegnati ai più bisognosi.

 

La distribuzione verrà coordinata da don Leo Abbascià, referente della città di San Giovanni Rotondo per la Caritas interparrocchiale, con il supporto delle Associazioni di volontariato che anche questa volta hanno offerto prontamente la propria disponibilità. Già nelle scorse settimane, la Caritas aveva promosso un progetto di raccolta alimentare patrocinato dall’Ente comunale, purtroppo annullato a causa dell’emergenza sanitaria.

 

Gli esercenti che vogliono aderire al progetto possono rendere nota la loro disponibilità contattando il numero 377/0867917 o scrivendo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e riceveranno una locandina realizzata ad hoc, da affiggere all’ingresso dell’esercizio, per informare i clienti sulla possibilità di offrire un contributo o di essere destinatari nell’ambito dell’iniziativa. Inoltre, gli esercenti stessi potranno contribuire alla raccolta donando alimenti e beni di prima necessità.

 

 

bannercoronavirus

 

 

 

 

 

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”