Venerdì, 16 Novembre 2018 08:04

Turismo slow, Inpuglia365: "cultura, natura, gusto" presentata la guida per 17 week end

Scritto da  Redazione
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dal 2 novembre al 24 febbraio con 385 appuntamenti in 76 località, un vero e proprio vademecum che sarà possibile trovare in tutti gli infopoint della Puglia e che consentirà di guidare i visitatori nei week end nelle 76 località pugliesi individuate.

 

“Vogliamo promuovere la Puglia in tutte le sue bellezze che sono bellezze materiali con i monumenti, con itinerari nuovi che fanno vedere e visitare i beni culturali, ma anche con itinerari enogastronomici. Questo significa conoscere il paesaggio ma significa anche assaporare gli ottimi piatti, bere gli ottimi vini e conoscerne la storia. Gli itinerari che oggi presentiamo percorrono tutta la Puglia, dal Gargano al Salento attraversando una regione piena di tanti luoghi caratteristici e di storie da raccontare”.

 

Così l’assessore all’Industria Turistica e culturale della Regione Puglia in conferenza stampa per la presentazione della Guida e degli eventi di InPuglia365 Cultura, Natura, Gusto, un programma di PugliaPromozione per la destagionalizzazione del turismo.

 

Un vero e proprio vademecum che sarà possibile trovare in tutti gli infopoint della Puglia e che consentirà di guidare i visitatori nei 17 week end (dal 2 novembre 2018 al 24 febbraio 2019) nelle 76 località pugliesi individuate, con la possibilità di assistere a 385 appuntamenti. La seconda tranche del programma di InPuglia365 si svolgerà invece dal 1 marzo al 31 maggio 2019 (l’avviso pubblico per la partecipazione scade il prossimo 4 dicembre).

 

“La bellezza principale di INPuglia 365– ha aggiunto la Capone - sarà quella di conoscere e di far conoscere le nostre comunità. Attraverso questi weekend vogliamo che i turisti diventino cittadini temporanei dei luoghi e quindi incontrino le persone nei borghi dove vivono. Le città turistiche hanno spesso il difetto di essere prive di residenti e molto ospitali invece verso i turisti. Turisti che quindi si incontrano tra loro, senza conoscere le storie delle comunità locali, senza conoscere le maggiori tipicità. Noi vogliamo promuovere invece proprio la Puglia autentica, la Puglia delle identità”.

 

Per la Capone “Inpuglia365 non è solo una strategia di allungamento della stagione turistica e di valorizzazione del territorio ma è anche un impegno sul quale, pubblico e privati insieme, stanno investendo, portandoci ad una offerta sempre più competitiva”.

 

“Il sistema turistico pugliese con InPuglia 365 sta facendo un salto di qualità – ha concluso l’assessore Capone - si sta organizzando in rete e in maniera più strutturata, con un rapporto più proficuo con i comuni, ed offre itinerari turistici che rispondono alla domanda di qualità e autenticità di turisti sempre più internazionali ed esigenti. E tutto questo ben oltre la stagione estiva, sperimentando la Puglia in un modo nuovo e creativo. Insomma, protagonista è il lifestyle pugliese in tutte le sue forme: dal cibo all’atmosfera dei borghi e della campagna”.

 

pubblicità1

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”

pubblicita elezioni

 

Giuseppe Limosani Il Maestro Partigiano