Ieri, 16 marzo, sono stati effettuati 327 test in tutta la regione per l'infezione da Covid-19 Coronavirus. Di questi sono risultati negativi 255 e positivi 72.
Il primo cittadino segue la situazione da casa e annuncia “l’incremento dei controlli da parte delle Forze dell’Ordine, chiusa la biblioteca, il cimitero e stop al mercato”, ecco tutte le disposizioni per l’emergenza Covid-19.
Ieri in Puglia sono stati effettuati 336 test: 288 sono risultati negativi e 48 positivi. Con questo aggiornamento sale a 248 il numero delle persone contagiate in Puglia. Nella regione altre quattro persone positive al Coronavirus sono morte, per un totale di 16 decessi complessivamente accertati.
Arrivano i rinforzi nei reparti e nelle corsie dei nostri ospedali. È partito in tutta la Puglia il piano straordinario di assunzioni di medici, infermieri e operatori sanitari per fronteggiare l'emergenza Covid 19.
Ieri, 12 marzo, sono stati effettuati 253 test in tutta la regione per l'infezione da Covid-19 Coronavirus. Di questi 235 sono risultati negativi e 18 positivi.
La prima operazione di sanificazione sarà effettuata durante la notte tra giovedì 12 marzo e venerdì 13 marzo 2020, a partire dalle ore 4.00 ed interesserà la zona centrale della città, la cittadinanza è invitata a prestare la massima collaborazione.
Giovedì, 12 Marzo 2020 08:00

Ora dipende solo da noi, "Torneremo ad abbracciarci"

Scritto da
Le opinioni in questa guerra valgono zero. Tutte. Locali , negozi in tutta l’Italia sono chiusi per decreto. Rimangono aperti alimentari, farmacie, tabacchi, edicole e benzinai.
La missiva inviata al portale di informazione l’Immediato, "abbiamo i test e sono tutti negativi. Mio fratello era in dialisi da tredici anni. È morto per complicanze dovute alla sua malattia”. Dopo la pubblicazione della notizia su L’Attacco Crisetti è stato contattato dall'ospedale che ha chiarito non trattarsi di casi…
L’appello di Francesco Coccomazzi, come Fedez e Chiara Ferragni, "hanno raccolto 3 milioni di euro. Ho pensato Perché non provarci?",raccolta fondi a favore di Casa Sollievo della Sofferenza.
"Siamo a fianco degli operatori", Capone: "Nessuno resterà solo. E' il momento di resistere e insieme ce la faremo. Sappiamo che le nostre imprese sono messe a durissima prova, abbiamo ascoltato quotidianamente le associazioni di categoria, gli operatori, e condividiamo appieno la loro preoccupazione".
Pagina 5 di 149

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”