Il 23 ottobre 1860, a pochi giorni dal Plebiscito per l'unità del Mezzogiorno al resto d'Italia, in un clima di incertezza e di notevole agitazione politica si consumò una sanguinosa strage dove persero la vita ventiquattro uomini.
Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha emanato oggi l'ordinanza relativa a Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, che dispone la sospensione delle attività scolastiche.
Da oggi in Puglia chi volesse fare un tampone per sua personale sicurezza o per altre ragioni, potrà farlo liberamente, a pagamento, 80 euro, la Regione proverà ad abbassare il costo.
Da oggi e fino al 25 ottobre, l'esposizione e la vendita dei dipinti in aula consiliare, le opere sono state messe a disposizione da pittori che, con il proprio estro e la propria generosità, hanno voluto contribuire all'iniziativa "ARTE E VITA".
Il Ministro Costa chiarisca i motivi dell’ispezione alla sede del Parco Nazionale e metta fine alle polemiche dei rappresentanti del M5s innescate all’indomani della risoluzione del rapporto di lavoro con la Direttrice Maria Villani. E’ questo, in estrema sintesi, il contenuto dell’interrogazione promossa dai deputati.
Nazario Nesta è tornato a San Nicandro Garganico (Fg) dopo un anno e cinque mesi, percorrendo a piedi circa 10.700 km. Un progetto importante, “Disegnando l’Italia”, iniziato il 19 maggio dello scorso anno, che l’ha portato a percorrere in solitaria il perimetro dell’Italia con tappe di 30 km giornalieri.
La robotica assistiva al servizio delle persone anziane e per facilitare il lavoro del personale medico, "Pepper" aiuterà nella prevenzione del declino funzionale e cognitivo delle persone anziane.
Per evitare assembramenti l’amministrazione ha ridotto la portata dell’evento di accoglienza, Nesta ci ha messo 18 mesi per girare a piedi tutto il Paese, tenendo conto che a marzo si è dovuto fermare sui monti in provincia di Sondrio per la quarantena del Covid-19.
Il dipartimento Politiche per la Salute comunica che sono a disposizione del sistema dell'emergenza Covid duecento posti letto individuati nelle strutture del "Miulli" di Acquaviva delle Fonti e di "Casa Sollievo della Sofferenza" di San Giovanni Rotondo. I due ospedali mettono a disposizione cento letti ciascuno.
Un centro di “Medicina sociale” che assicurerà visite specialistiche gratuite garantite da ex primari di Casa Sollievo della Sofferenza, coadiuvati da personale infermieristico e da un’equipe.
Pagina 2 di 173

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”